La Giornata Mondiale dell’Imprenditore: un evento a sostegno dell’innovazione

3 minuti di lettura

La Giornata Mondiale dell’Imprenditore: un evento a sostegno dell’innovazione

Il 21 agosto si celebra la Giornata Mondiale dell’Imprenditore, dedicata a tutti coloro che gestiscono un proprio business e desiderano favorirne lo sviluppo. Ci vuole una buona dose di coraggio per intraprendere un’attività, e di determinazione per portarla al successo: per questo è stato concepito un evento apposito, che vede protagonisti i manager, i produttori e gli industriali.

Questa manifestazione è nota anche come World Entrepreneurs Day, ed è volta a sensibilizzare le persone verso temi come l’innovazione, gli investimenti e la leadership. Ci si sofferma in particolare sulle start-up, che mirano sia all’evoluzione tecnologica sia alla creazione di nuovi posti di lavoro.

Un’occasione per festeggiare i pionieri dell’imprenditoria

La Giornata Mondiale dell’Imprenditore è stata pensata, per l’appunto, in onore dei fondatori, degli amministratori, di tutte quelle figure che hanno messo il proprio ingegno e le proprie risorse a sostegno della società per la realizzazione di un’impresa.

Per svolgere questo ruolo c’è bisogno di una serie di qualità: ambizione, lungimiranza, tenacia, pazienza, razionalità, fantasia. Essere imprenditore non è per nulla facile, anche perché non basta ideare un progetto, ma è necessario anche emergere - distinguersi dai competitors

Un imprenditore deve saper prendere decisioni in maniera rapida, coordinare l’operato di un team, analizzare e superare qualunque problema relativo all’andamento degli affari. A queste capacità se ne aggiungono altre, come quella di coinvolgere gli utenti, di definire una stabile e affezionata community, di sfruttare con logica tanto le parole quanto le immagini.

L’imprenditore è un professionista multitasking, ed è giusto festeggiarlo in una Giornata Mondiale ad hoc!

L’importanza delle imprese in ambito economico

Attualmente, le imprese rappresentano uno dei maggiori pilastri dell’economia del nostro paese, e dell’intero continente. Stiamo parlando specialmente di quelle piccole e medie, autentiche colonne portanti in tutta Europa: è soprattutto grazie a queste realtà che si contrasta la disoccupazione giovanile.

Le aziende e le start-up sono indispensabili per la crescita finanziaria, per l’innovazione tecnologica e per il consolidamento dei legami nella società. Il WED, World Entrepreneurs Day, è diventato un simbolo: non si sa esattamente come sia nato, ma anno dopo anno si sta diffondendo sempre di più ed è alla base di molte iniziative e operazioni di promozione aziendale.

Cosa succede nella Giornata Mondiale dell’Imprenditore?

Il 21 agosto, Giornata Mondiale dell’Imprenditore, è una delle date più popolari per l’organizzazione di convegni, conferenze, meeting e altri eventi.

Le imprese preparano gadget specifici, da distribuire al pubblico per il rafforzamento della brand identity; pianificano incontri sui concetti dell’imprenditorialità, della creatività, della leadership e dello sviluppo; danno origine a loghi e locandine per l’occasione, per l’incremento della visibilità del proprio marchio.

Non è raro che i produttori offrano sconti nella Giornata Mondiale dell’Imprenditore, e che si facciano vedere in TV, nei video su internet ecc. Questa manifestazione è un’opportunità per veicolare un certo messaggio, e per ampliare il proprio bacino di utenza. In generale, essere imprenditore significa affermarsi ed evolversi di giorno in giorno: sotto questo aspetto, il World Entrepreneurs Day è senza dubbio emblematico.   


21 Agosto 2021
Autore: Brunella Farina di Brunella Farina