Netiquette online: tutto quello che c’è da sapere

3 minuti di lettura

Netiquette online: tutto quello che c’è da sapere

Quando si parla di netiquette online, si fa riferimento a una sorta di galateo da utilizzare sul web: insomma, una serie di regole che non sono state codificate a livello ufficiale ma che comunque esistono e che riguardano i buoni comportamenti da tenere su Internet.

Quando si scrive un messaggio di posta elettronica, si pubblica un messaggio su un forum o si frequenta un social network, è sempre opportuno adattarsi alla netiquette. Sia chiaro, però: non ci sono leggi che obbligano a rispettarla, ma si tratta solo di educazione e senso civico.

La netiquette per i messaggi email

Nel caso della posta elettronica, la netiquette non coinvolge solo l’uso della Rete per scopi personali o di intrattenimento, ma spesso ha a che fare anche con il lavoro. Ebbene, le norme non scritte del galateo internettiano vietano di inviare le fastidiose catene di Sant’Antonio e, ovviamente, proibiscono la diffusione di spam.

Inoltre quando si scrive una mail è sempre richiesto l’inserimento dell’oggetto, mentre si deve evitare di commettere errori di grammatica. Qualora un messaggio, poi, debba essere inviato a più di un destinatario, è necessario rispettarne la privacy e utilizzare la copia nascosta.

E per quanto concerne il font? Deve essere semplice e leggibile: vietato utilizzare quelli troppo elaborati e poco fruibili! Per quanto riguarda i file che si allegano alla mail è opportuno che non siano di dimensioni eccessive.

Ancora, è vietato scrivere parole tutte in maiuscolo e impostare il carattere urgente a meno che non ce ne sia davvero bisogno.

Infine la netiquette prevede di rispondere sempre alle mail che si ricevono, per confermare che il messaggio è arrivato.

La netiquette per i social

Uno degli ambiti in cui la netiquette viene troppo spesso trascurata è senza dubbio quello dei social network. Anche qui è meglio non scrivere in maiuscolo, e in generale occorre prestare attenzione alla forma di ciò che si pubblica.

Le condivisioni devono essere limitate, così come gli inviti a pagine e gruppi. Quando si tagga una persona, è sempre auspicabile chiedere prima il suo consenso.

I ringraziamenti possono essere impliciti, per esempio sotto forma di like, mentre i messaggi privati non devono essere postati su una bacheca pubblica.

La netiquette online negli altri campi

Al giorno d’oggi Internet si usa per tantissimi scopi diversi, come per esempio la didattica a distanza e la messaggistica istantanea: anche questi settori richiedono una certa attenzione alla netiquette.

Per quel che riguarda Whatsapp, per esempio, valgono le stesse regole già viste per i social e per le mail (a cominciare dal divieto di diffondere le catene di Sant’Antonio); inoltre, prima di abbandonare un gruppo occorre sempre salutare e non eccedere con i file inviati.

Passando alla didattica a distanza, invece, è buona norma attivare la webcam e accedere in maniera puntuale. In tutti i casi si deve adottare un atteggiamento responsabile e serio, non realizzando screenshot e non effettuando registrazioni audio senza avere prima chiesto il permesso all’insegnante.

Le norme valide sempre

Ci sono, poi, delle norme di netiquette che valgono sempre e comunque: per esempio, essere attenti alla punteggiatura e agli errori di ortografia; evitare di pubblicare contenuti che potrebbero essere fonte di disagio per qualcuno; usare con cautela le emoticon, per chiarire il senso dei propri messaggi.

È indispensabile, infine, rispettare sempre la riservatezza delle altre persone, e quindi non pubblicare mai dati sensibili o informazioni di natura personale.


27 Ottobre 2021
Autore: Brunella Farina di Brunella Farina